Detroit, svelata la Mercedes CLA/IL VIDEO

Si mostra a Detroit la nuova Mercedes CLA. Non ai visitatori, però: solo agli operatori del settore. Il video è su
E' la nuova icona del design, la Mercedes CLA stabilisce accreditata di un record mondiale di aerodinamica per le vetture di serie, il CX è di 0,22, oltre ad offrire numerosi sistemi d’assistenza tra cui il Collision Prevention Assist.
In caso di distrazione del guidatore, questo sistema d’assistenza dotato di radar segnala, visivamente e acusticamente, eventuali ostacoli e predispone l’assistente di frenata non appena il guidatore preme il pedale del freno.
La nuova CLA, lunga 4630 mm, larga 1777 e alta 1437 mm è disponibile in tre versioni ben equipaggiate: l’Executive offre cerchi in lega da 17” e Tablet con vivavoce bluetooth, la Sport i cerchi in lega da 18”, telecamera posteriore e sistema multimediale Tablet con navigatore. Infine la Premium con styling e cerchi da 18” AMG, fari bixeno, telecamera posteriore e sistema multimediale Tablet con navigatore. Inoltre, la CLA può essere ulteriormente personalizzata con diversi pacchetti, per uno lo stile davvero unico.
Perfettamente in linea con la filosofia “always on” della  Casa della “stella” anche la CLA permette di integrare completamente nel Tablet le funzionalità degli smartphone e gestirle in piena sicurezza attraverso il controller della vettura.
Dopo l’anteprima al Salone di Detroit, la CLA sarà protagonista alla Mercedes-Benz Fashion Week di Berlino (dal 15 al 18 gennaio 2013). Nelle concessionaria, invece, arriverà da aprile, ma può essere già ordinata, con prezzi che partono da 29.900 euro per la CLA 180 a benzina.
Numerosi dettagli svelano nella CLA l’evoluzione formale della “sorella maggiore” CLS. La fiancata viene modellata da tre linee pronunciate: la linea strutturale anteriore, che nasce sopra al parafango e prosegue degradando verso la coda dando vita alla tipica “dropping line”; la linea tesa che verso la parte posteriore accentua le spalle vigorosamente modellate e un’altra linea caratteristica che dalla ruota anteriore si estende dinamica verso i gruppi ottici posteriori.
Queste linee conferiscono maggiore profondità e dinamismo al profilo delle fiancate. La parte posteriore, che enfatizza la dimensione della larghezza, irradia forza e dinamismo. Il tetto che degrada dolcemente e la forte curvatura tipica del lunotto conferiscono alla CLA il carattere da vera berlina sportiva. Il disegno dei montanti posteriori e i passaruota posteriori dalle spalle pronunciate conferiscono forza e dinamismo alla coda della vettura. I gruppi ottici posteriori sono circoscritti dalle linee delle spalle che confluiscono nella coda e, grazie alla dimensione spiccatamente orizzontale, accentuano la dimensione pronunciata della larghezza. Le funzioni delle luci sono disposte a freccia.
A richiesta è disponibile il tetto Panorama scorrevole e basculante. Gli interni riprendono il carattere sportivo e moderno degli esterni. A questo si aggiunge una particolare eleganza che si deve al linguaggio formale, alla scelta dei materiali d’alta qualità e alle molteplici possibilità di combinazione.  Nella plancia portastrumenti sono integrate cinque bocchette di ventilazione circolari dalle cornici esterne galvanizzate. La direzione dell’aria può essere regolata per mezzo di un inserto, anch’esso galvanizzato, che dimostra la grande attenzione per i dettagli.
Il display tablet ha una modanatura in nero e una cornice cromata. Inutile resistergli: nuovo record di coefficiente. A richiesta, sulle versioni CLA 250 benzina da 211 CV e CLA 45 AMG da oltre 350 CV, la nuova berlina sportiva della “stella” sarà disponibile anche in versione 4Matic con una nuova generazione del sistema di trazione integrale, con ripartizione della coppia completamente variabile.
Tutti i motori a benzina e turbodiesel top di gamma della nuova Mercedes CLA rispettano già ora la norma europea sulle emissioni Euro 6. La gamma del motori a benzina di 1600 e 2000 cc va dai 122 CV della CLA 180 ai 211 CV della CLA 250 passando per i 156 CV della CLA 200.
Ripresa dinamica abbinata alla massima efficienza è ciò che contraddistingue anche i due propulsori diesel: la CLA 200 CDI eroga una potenza di 136 CV e sviluppa la coppia massima di 300 Nm: sarà disponibile dal terzo trimestre dell’anno.
La CLA 220 CDI  ha una cilindrata di 2200 cc, una potenza massima di 170 CV e una coppia di 350 Nm a fronte di emissioni di CO2 di soli 109 g/km. Tutti i motori sono dotati della funzione Start&Stop di serie e possono essere abbinati al cambio manuale a sei marce o all’automatico a doppia frizione 7G-DCT che concilia in modo del tutto particolare confort e sportività.
(Corrado Canali)