"Atom in Rome" tutto sui Pink Floyd

Roma – Tutto esaurito da giorni l'Auditorium di via della Conciliazione per “Atom in Rome”, lo spettacolo/concerto diretto da Piero Gallo interamente dedicato ai Pink Floyd in scena sabato 19 (replica 9 febbraio). I classici della grande rock-band britannica saranno riletti da tre cori, una sezione orchestrale di ottoni, Pink Floyd Legend, con Dante Cianferna (violoncello), Eric Daniel (sax) e Valentina Mastrodonato (voce). Cuore pulsante dello show “Atom Heart Mother”, uno dei capolavori del gruppo, che sarà eseguito con la partitura originale dell'artista sperimentale Ron Gaesin, fra i pochi compositori esterni ad apparire in un disco dei Pink Floyd, fornita direttamente al maestro Gallo.
Sul palco più di 100 artisti con un viaggio che tocca tutte le fasi più importanti della storia della band da “The Dark Side of the Moon” a “The Wall”. Più dedicato alle contaminazioni tra l'identità rock del gruppo e la musica classica è il nuovo allestimento. In sincronia con il concerto uno schermo circolare trasmetterà video e immagini sull'universo Pink Floyd, mentre sarà l'attrice Carlotta Maria Rondana a leggere i testi in italiano delle canzoni. Nel foyer dell'Auditorium verrà inoltre allestita una mostra di rarità discografiche curata dai Lunatics.
(Stefano Milioni)