Sabatini La tiv come il maiale

Intervista ndash Giornalista autore televisivo critico e opinionista Mariano Sabatini profondo conoscitore dell universo mondo della tv presenta la sua ultima fatica letteraria ldquo Egrave la tv bellezza Se la conosci puoi difenderti rdquo Caro Sabatini il titolo e sottotitolo sono gi agrave tutto un programma Rendono bene l rsquo idea di un libro che come una cura omeopatica intende inoculare nella fisiologia dei telespettatori il morbo della cattiva tv per tornare alla fine della lettura curativa a godere del meglio che il mezzo sa offrire Lei passa in rassegna analizzandoli i mutamenti della programmazione e della conduzione televisiva Sono davvero lo specchio fedele della societ agrave che cambia La tv egrave espressione dei tempi in cui viene prodotta Quella degli Anni 50 60 era pi ugrave educata e colta perch eacute lo erano i dirigenti e gli autori che la facevano Oggi ci sono Quarto grado su Rete4 e Chi l rsquo ha visto su Rai3 che scadono nella morbosit agrave applicata alla cronaca nera ma c rsquo egrave per fortuna anche Storie maledett con una Franca Leosini rigorosissima Egrave riuscito a spiegare alle sue figlie quanto egrave duro il lavoro del critico ldquo affondato nella poltiglia stomachevole delle giornate televisive rdquo parole di Sandro Viola Cinema letteratura o musica non producono meno robaccia La critica tv non egrave nobile quanto le altre perch eacute serve ad affinare il gusto Da esperto qual egrave la funzione della tv in un mondo stra dominato da internet La stessa di sempre informare e intrattenere possibilmente in modo corretto e intelligente Mi commenta la frase ldquo Nulla nella tv assolutamente nulla egrave da buttar via rdquo Egrave una frase fin troppo assolutoria e assolutista di chi egrave E cosa butta del piccolo schermo allora Nulla nemmeno Salvo Sottile Ma prediligo il giornalismo di Enrico Mentana e Cristina Parodi che si sforza di proporre su La7 pomeriggi non ansiogeni Basta scegliere telecomando alla mano Orietta Cicchinelli