La vendetta nell epoca delle risorse disumane

Libri Si intitola ldquo Risorse disumane rdquo il terzo libro di Marina Morpurgo per Astoria Edizioni Le protagoniste sono tre donne due giornaliste e una grafica licenziate dall azienda per la quale lavorano in nome di una non ben definita ldquo riorganizzazione del personale rdquo Un tema quanto mai attuale trattato per ograve in modo molto ironico Perch eacute tre donne Egrave statisticamente provato che le donne sono le prime a perdere il posto e sono quelle che poi fanno pi ugrave fatica a rientrare nel mondo del lavoro Egrave un libro autobiografico Lo spunto autobiografico c egrave sempre ma poi le storie prendono vita per conto loro Quale delle tre donne egrave lei Non si sa forse un po tutte e tre Torniamo al libro Le protagoniste dopo il benservito si ritrovano a vivere la disoccupazione con una forte vergogna Si tratta di un aspetto tipico del lavoro intellettuale Se ti licenziano ti inferocisci perch eacute pensi che il tuo lavoro intellettuale non valga nulla e quindi ti senti cretina Per questo poi subentra la vergogna e allora invece di scendere in strada a sbraitare ti ritiri a casa a piangere Dopo la vergogna arriva la rabbia una delle protagoniste sogna di uccidere il capo del personale Sono vere e proprie esplosioni nucleari di collera verso chi forte di una mansione lavorativa nbsp svolge il suo lavoro quasi con gioia aggiungendo cattiverie non richieste Oggi sono ammesse modalit agrave assurde tipo il licenziamento via sms che dimostra perfettamente lo squallore di queste persone L ultimo ostacolo egrave poi la gestione del tempo libero mai avuto prima Ci si ritrova dalla frenesia pi ugrave totale al vuoto E non ha senso dire prova a inventarti un nuovo lavoro Oggi puoi avere il progetto pi ugrave figo del mondo ma non essendoci soldi sbatti comunque la testa contro il muro Patrizia Pertuso