Nuova Kia Cee'd Wagon Bella e "sostanziosa"

Auto. Continua l'offensiva della coreana Kia. Innanzitutto la nuova Kia Cee’d Sportswagon che affianca la berlina  e andrà a fare concorrenza alle familiari  Renault Megane e Ford Focus. La capacità di carico del bagagliaio è elevata, 528 litri che diventano 1.642 abbattendo i sedili posteriori. Buona la dotazione di sicurezza: di serie Esp, assistenza alla frenata e alla partenza  in salita, attivazione automatica delle luci di emergenza. Due i motori a benzina un 1400 cc da 100 CV e 1600 cc turbo da 130 CV, mentre per i diesel ci sono un 1400 cc da 90 CV e un 1600 cc da 110 o 128 CV. Infine i prezzi: partono dai 17.200 euro del benzina, ma in fase di lancio è previsto un incentivo di 1.500 euro più un bonus permuta di mille euro. La versione a Gpl arriverà l'anno prossimo. Poi toccherà alla terza generazione della Sorento. Stilisticamente il restyling coinvolge i gruppi ottici posteriori e anteriori: disegno più allungato e luci diurne a LED. Nuovi anche i fendinebbia verticali. Anche i paraurti sfoggiano un nuovo look rivisto, così come anche i cerchi in lega da 19 pollici. L'abitacolo, proposto nelle due versioni a 5 o a 7 posti, ha ora una plancia più tecnologica con schermo da 7 pollici per il sistema multimediale. Sarà in vendita da fine ottobre.  I prezzi? Da definire. E poi c'è la prima berlina ibrida di Kia la Optima Hybrid: motore termico di due litri più elettrico per consumi ed emissioni da record. Sarà in vendita in primavera dell'anno prossimo, quando, si spera, che il mercato dell'auto in Italia si sarà ripreso.
(Automobilismo.it)