Per Moviemov Roma Asian New Wavee arriva Mendoza

Roma – Ha aspettato che delle donne partorissero perché la protagonista del suo ultimo “Thy Womb” (in concorso alla scorsa Mostra veneziana) davvero potesse far nascere in diretta due bambini mentre l'uccisione di una mucca semplicemente gli è capitata sotto gli occhi:"La stavano sacrificando ad Allah in occasione delle nozze, in fondo anche la morte dell'animale fa parte della cultura del luogo”. È la natura (umana) guardata con gli occhi del filippino Brillante Mendoza convinto che “il cinema cerca il vero, il diretto, la verità tangibile non il filtro”.
A Roma domani incontrerà il pubblico alla Casa del Cinema, con Gianni Amelio, in una giornata a lui dedicata durante cui verranno proiettate alcune sequenze dei film più rappresentativi dei due registi, da “Colpire al cuore a “Lola”. Cornice il Moviemov Roma Asian New Wavee che offrirà, fino al 30, oltre a una folla di registi asiatici doc, Ferzan Ozpetek (vincitore della scorsa edizione) e poi Carolina Crescentini, Paola Minaccioni, Giorgio Colangeli,tutti coinvolti in 'Italian Eyes' firmato  dal regista tailandese Ekachai Uekrongtham.
Ingresso gratuito.
(Silvia Di Paola)