IUC, tra note classiche e incursioni nel jazz

Roma – iSarà un concerto dell'Amsterdam Baroque Orchestra diretto da Ton Koopman a inaugurare il 14 ottobre all'Aula Magna dell'Università di Roma La Sapienza la stagione 2012/13 dell'Istituzione Universitaria dei Concerti. Giunta alla sua 68esima edizione la IUC torna anche quest'anno con un cartellone ricco di appuntamenti nel segno della musica classica, con aperture ai grandi protagonisti della scena jazz contemporanea.
È il caso dello straordinario fisarmonicista Richard Galliano, in scena per l'occasione con l'Orchestra Camerata Ducale. Galliano eseguirà brani di Piazzolla, ma anche di J.S. Bach. Altro nome di punta del jazz è Paolo Fresu, che si esibirà all'Aula Magna con Cristina Zavalloni. Il trombettista e la cantante presenteranno con la Brass Bang un progetto interamente dedicato alla musica barocca. Fra i nomi in cartellone anche lo strepitoso Elio (nella foto), che presenterà una rivisitazione de “Il Barbiere di Siviglia”, Le Voci di Corridoio, l'ottimo Moni Ovadia, la pianista Angela Hewitt, e ancora, Roberto Prosseda, il Quartetto di Tokyo e i Solisti dei Berliner Philharmoniker.
Per tutte le informazioni, tel. 0636100051.
(Stefano Milioni)