ROMICS, fumetto e animazione in festival alla Nuova Fiera di Roma

Roma – I Romics D'Oro 2012, Aoi Ohmori e Massimiliano Frezzato, l’Officina del Fumetto (tra convegni incontri e lezioni pubbliche); una mostra  dedicata all'eclettico musicista Ivan Graziani (ai suoi originali: disegni, schizzi, collage e dipinti semi-sconsciuti); l'attesa Gara Cosplay, i 50 anni dell’Uomo Ragno, il Cartoon Music Show, per ripercorrere la storia delle serie animate, soprattutto giapponesi. Voilà alcuni dei più ghiotti rendez-vous del XII Romics-Festival del fumetto, dell'animazione e dei games che annuncia il bis in primavera (dal 4 al 7 aprile) sempre alla Nuova Fiera di Roma.
Così i fan potranno incontrare Massimiliano Frezzato, tra le firme italiane più prestigiose (il 29, h15-16.30) e il grande autore giapponese Aoi Ohmori, che presenterà le sue opere (h16.30–18.15), Giacomo Bevilacqua (creatore della striscia cult A Panda piace) che terrà un workshop sulla serie e illustrerà in anteprima il suo nuovo fumetto Metamorphosis.
Da non mancare, poi, le lezioni, aperte a tutto il pubblico, coordinate dalla Scuola Internazionale di Comics e dalla Scuola Romana dei Fumetti, l'approfondimento sul mondo dei Manga, a cura di Midori Yamane, e sullo storyboard cinematografico di Carlo Labieni (story board artist). Appuntamento da non perdere, poi, quello dedicato al Graziani fumettista e cantautore che si terrà a Romics, domenica 30, con ospiti Anna Bischi Graziani, Filippo Graziani – che interpreterà alcune delle più famose canzoni del padre – e alcuni cantautori amici di Ivan.
(Orietta Cicchinelli)