Pericolosi barbecue dentro le ville storiche

Roma. Salsicce e carne alla brace consumate nel cuore dei parchi urbani, alla faccia di ogni divieto, con l’accensione di fuochi che costituiscono una micidiale fonte di innesco per gli incendi. Eppure quella del barbecue nelle ville storiche romane sembra purtroppo diventata una insana moda estiva. In agosto e i primi di settembre era stata l’associazione Amici di Villa Pamphilj a segnalare l’accensione domenicale dei barbecue, nonostante la presenza dei vigili urbani che non erano intervenuti. In questo fine settimana è stato invece il Circolo Legambiente “Sherwood” a chiamare d’urgenza il Servizio Giardini, dopo aver notato del fumo sulle sponde del laghetto intermedio di Villa Ada. Il blando intervento dei giardinieri non ha però fermato il pericoloso barbecue.
 
(Lorenzo Grassi)