Divelta grata protezione del bunker di Villa Ada

Roma. Le protezioni anti-vandali erano state installate a giugno, ma ignoti hanno già scardinato una delle grate messe a chiusura dell’accesso alla torretta dell’ex rifugio antiaereo Savoia a Villa Ada. Così i ragazzini hanno ricominciato a scendere dalla micidiale scala a chiocciola pericolante. Si auspica un intervento di messa in sicurezza, considerato che proprio oggi la Sovraintendenza capitolina chiude il bando di gara per la “valorizzazione dei bunker di Villa Ada Savoia e Villa Torlonia”.
 
(Metro)