Outdoor Urban Art lo sguardo vola alto

Roma – Sempre pronti a guardare in alto. È l’atteggiamento degli artisti di Outdoor Urban Art Festival la rassegna di Street Art che per il terzo anno sta cambiando la fisionomia del quartiere Ostiense, centro nevralgico dell’arte di strada internazionale. Ideato da NUfactory e curato da Simone Pallotta il festival quest’anno si intitola “Guarda In Alto” e ospita quattro artisti di spicco del settore: gli spagnoli Sam3 e Borondo, il portoghese Momo (nella foto una sua opera) e Brus. Le loro opere verranno presentate questa sera (a partire dalle 19) alle Officine Fotografiche di via di Libetta, dove inaugura anche “Did you ever see a woman”, la mostra frutto della selezione di fotografie scattate, tra il 1972 ed il 1974, da Andrea Nelli. Uno sguardo davvero trasversale capace di restituire vitalità e sensazioni degli anni Settanta, fermenti che hanno portato alla nascita dei graffiti.
(Barbara Nevosi)