MiTo/1, Fresu al Regio con un doppio concerto

Musica. Paolo Fresu superstar. Il trombettista sardo, artista di fama mondiale, sarà protagonista della domenica di MiTo. Si comincerà alle 11 con un incontro nel foyer del Toro al teatro Regio (ingresso libero). A seguire, sempre al Regio, due concerti in orari diversi. Alle 17 (euro 10) Fresu si esibirà con l'Alborada String Quartet e il suo Quintet, mentre alle 21 (biglietti esauriti) avrà come ospite il grande musicista americano Uri Caine, col quale ha in comune la voglia di cimentarsi con altri stili e generi.
Tutt'altra musica all'Hiroshima, che per l’inaugurazione della sua stagione, domani (ore 22, euro 10), s'affida a un rapper ben noto nel settore, il napoletano Clementino Maccaro in arte Clementino, considerato fra i migliori freestyler italiani. Sulla scena sin dal 1996, è anche attore professionista, sceneggiatore e autore teatrale. Da qui la sua grande capacità di intrattenere e coinvolgere il pubblico, mescolando italiano e dialetto partenopeo. Altri appuntamenti: stasera al Museo Regionale di Scienze Naturali per “Una notte al museo 4” ci saranno dj-set e il concerto di Supershock (ore 21, gratis previa registrazione su www.movement.it), mentre domani al Chacamuri inizieranno le serate “Funky Goodness” (ore 22, gratis). Domani a Beinasco inizierà il Blues & Jazz Festival con una lunga maratona musicale (ore 16.30, gratis).
(Diego Perugini)