Daniele Pecci Ancora a teatro sognando il cinema

Intervista ndash Nasce e cresce professionalmente in teatro ma e la fiction tv il ruolo di Pietro Pironi in Orgoglio accanto ad Elena Sofia Ricci a dargli la notorieta Daniele Pecci attore classe 1970 debutta stasera ore 21 15 al Globe Theatre nella commedia shakespeariana Come vi piace che il 23 chiude la programmazione del teatro elisabettiano di Villa Borghese Pecci pronto per il debutto Si anche se per via della pioggia abbiamo provato poco al Globe e molto a Formello dove c e la sala prove che riproduce il teatro Una commedia sull amore e sulla ricerca dell identita che spettacolo si vedra in scena Il regista Marco Carniti ha avuto l intuizione di ampliare la parte cantata dell opera di Shakespeare per dare vita ad uno spettacolo musicale di ispirazione onirica dove i personaggi si perdono per ritrovarsi E poi c e la grande storia d amore tra Rosalinda e Orlando un vero colpo di fulmine Lei egrave Orlando che sfumature ha dato al suo personaggio Chi egrave E un giovane con una grande forza morale e un giusto un buono e amato da tutti e per questo invidiato dal fratello E anche buffo allevato senza cultura in modo semplice A proposito lei che egrave il bello della fiction egrave anche buffo nella vita di tutti i giorni Si credo di esserlo nbsp ho anche molta leggerezza che fa parte del mio carattere Daniele Pecci e Shakespeare che rapporto vi lega Bellissimo e lungo E l autore che amo di pi ugrave in assoluto e vorrei interpretare tutti i suoi personaggi Pecci e il cinema Egrave lui che la snobba o egrave lei che non accetta le proposte Il cinema non mi cerca affatto Vuole dire che egrave vittima del solito pregiudizio per il quale se si fa fiction in tv ci si preclude il cinema Si e un pregiudizio che sta scomparendo ma io l ho subito In Italia si producono troppi pochi film ed e difficile esordire da protagonista al cinema nbsp Vivo sereno il cinema e un sogno non urgente I miei desideri pi ugrave grandi sono legati al teatro Quindi aspetta il suo momento anche sul grande schermo Si questo e un mestiere fatto di occasioni In tv e stato cosi In Orgoglio mi ha voluto fortemente il produttore Goffredo Lombardo che si impose per vedermi in quel ruolo Ora come ora con chi lavorerebbe volentieri al cinema Con Paolo Sorrentino ma anche in opere prime low budget di registi emergenti come mi e accaduto con Maternity Blues di Fabrizio Cattani Barbara Nevosi