La luce di Ben Harper a Rock in Roma

Roma – La musica e le canzoni di uno degli artisti più creativi degli ultimi vent'anni stasera alle 21 sul palco di "Rock in Roma”. All'Ippodromo delle Capannelle fa tappa il tour mondiale di Ben Harper, chitarrista, compositore e cantante americano, grande innovatore della tradizione della black music. Musicista e attivista politico- molte delle sue canzoni affrontano importanti temi sociali- Harper ha saputo mettere a punto nel tempo un'irresistibile miscela di funky anni '70, gospel, reggae e rock'n'roll. Ad arricchire le sue composizioni vibranti e dirette, ma sempre elegantissime, il suono inconfondibile della sua chitarra Weissenborn, un vero e proprio marchio di fabbrica della sua produzione. Lunga la serie delle sue collaborazioni, da Pearl Jam a Jack Johnson, così come la lista di riconoscimenti, su tutti i due Grammy Awards per lo splendido disco con i Blind Boys of Alabama “There will be a light”. L'esibizione di Harper sarà seguita da quella di Nneka, stella emergente del soul/ hip hop.
Per informazioni chiamare lo 0654220870.
(Stefano Milioni)