I classici suonano l'Italia

Mialno. Il titolo del concerto, “Invito in Italia”, illustra già il contenuto delle musiche che verranno eseguite. Perché a risuonare domenica, alle 18, all’Auditorium saranno per lo più composizioni di autori stranieri, tranne Respighi, tutte ispirate al nostro Belpaese. E, con laVerdi diretta da Jader Bignamini, si passerà da “Capriccio italiano” di Cajkovskij alla “Sinfonia detta Italiana” di Mendelssohn. A farsi ascoltare sarà anche il russo Stravinskij che, con il suo “Pulcinella”, indica il rapporto del compositore con la cultura europea e Respighi che, con “Boutique fantastique”, reinterpreta Rossini (Info: 02 83389201).
(A.G.)