La Juventus riparte dai 30 in campo

«Tutti gli juventini veri si sentono i 30 scudetti vinti sul campo». Lo ha detto il presidente della Juventus Andrea Agnelli nel corso della presentazione delle maglie bianconere per la stagione 2012/2013. Il massimo dirigente bianconero ha così spiegato la decisione di apporre sotto le maglie la scritta “30 sul campo” al posto delle 3 stelle. Intanto tutto parla di una super Juve e di un Vucinic prontissimo ad accogliere Stevan Jovetic che considera il suo “fratello piccolo” (ma c’è l’Arsenal di mezzo). Ieri è stato anche il giorno di Asamoah. «Sono felicissimo e pronto», ha detto il ghanese. 
(metro)