Il viaggio in Italia di Ghirri

Milano. Un paese, 100 scatti e 20 fotografi. La Triennale e il Museo di Fotografia Contemporanea di Cinisello Balsamo omaggiano, a vent’anni dalla morte, Luigi Ghirri riproponendo “Viaggio in Italia”, progetto curato negli anni ‘80 e divenuto il manifesto della scuola italiana di paesaggio. La mostra, intitolata appunto “1984: fotografie da Viaggio in Italia”, presenta, fino al 28 agosto alla Triennale, gli scatti restaurati di nomi come Olivo Barbieri, Vittore Fossati, Gabriele Basilico, Giovanni Chiaramonte e Vincenzo Castella: immagini on the road, silenziose e un po’ pensose per ricordare un’Italia che forse sta scomparendo.
(Francesco Marchesi)