Discarica di Roma Clini Decidere subito

laquo Come Governo non siamo parte attiva nella identificazione della discarica provvisoria che deve sostituire quella di Malagrotta perch eacute riteniamo che il contesto in cui si sta operando non egrave chiaro raquo Lo ha affermato ieri il ministro dell rsquo Ambiente Corrado Clini nel corso di un rsquo audizione di fronte alla Commissione d rsquo inchiesta sul ciclo dei rifiuti laquo Ci siamo trovati in grande imbarazzo ha proseguito il ministro per i progressivi veti messi dalla Regione e dagli altri enti locali nei confronti dei siti suggeriti dalla stessa Regione Quindi riteniamo inopportuno entrare nel toto discarica e non vogliamo interferire nella rude dialettica che c rsquo egrave tra la Regione il Comune e la Provincia raquo Raccolta differenziataTuttavia il ministro ha aggiunto che il Comune ha fatto dei passi in avanti decidendo di avviare la raccolta differenziata laquo L rsquo obiettivo ha continuato Clini egrave raggiungere il 50 di differenziata in due anni e questo consentirebbe alla citt agrave di allinearsi con le principali realta europee raquo Tempi strettiPer l rsquo individuazione della discarica provvisoria di Roma laquo non abbiamo pi ugrave molto tempo e spero che si arrivi presto a una soluzione raquo ha aggiunto il ministro laquo Non sono capace di fare previsioni egrave certo che siamo arrivati quasi alla scadenza del tempo a disposizione stando alle leggi nazionali e alle direttive europee L rsquo emergenza a Roma egrave nata tra il 1992 e il 1994 ma da allora nulla egrave stato fatto per cambiare la situazioneQuello che mi colpisce di pi ugrave ha sottolineato il ministro egrave che da quando sono state approvate queste prime direttive europee si egrave ritenuto che la situazione potesse continuare cos igrave com rsquo era raquo Metro