Filippo Scuffi Il mio uomo anni 40 Il direttore creativo di DAKS si racconta

Milano Si chiama Filippo Scuffi e dal 2005 lavora in DAKS prima per la linea bimbi poi per quella sportiva e infine come direttore creativo per uomo e donna Partecipa alla Moda Milanese con una sfilata domenica alle 16 al Palazzo della Ragione in via Mercanti L abbiamo incontrato in anteprima per capire come le linee guida della prossima primavera estate Come sar agrave l uomo primavera estate 2013 Sar agrave assolutamente preciso ordinato e ironicamente borghese e trasmetter agrave una disinvolta eleganza inglese I colori pi ugrave ldquo in rdquo Ovviamente il bianco e il nero che non mancano mai dalle mie collezioni oltre ad una sapiente dose di flash di arancio ldquo Must rdquo da indossare I bermuda ma realizzati con tessuti raffinati ben stirati e di ottima confezione Praticamente un pantalone iperclassico che per ograve finisce al ginocchio Un capo che invece bisogna assolutamente buttare via dagli armadi Tutto quello che egrave troppo ldquo street rdquo trasandato e spiegazzato Egrave arrivato il momento in cui l uomo si riappropri di quella eleganza che lo contraddistingueva negli anni 40 Classico o sportivo Sicuramente classico l allure sportiva deve essere un atteggiamento non ostentato ma indicato da piccoli dettagli Dal 2005 egrave in DAKS Quali sono le novit agrave che la sua firma ha portato alla maison Un twist di passione per la qualit agrave ed una vestibilit agrave pi ugrave vicina al corpo che rende il tutto pi ugrave sensuale ma mai mai volgare Lei ha lavorato con Donna Karan Ralph Lauren e Michael Kors cosa ha ldquo rubato rdquo a questi stilisti Rubato niente ho assorbito una certa essenzialit agrave nello stile l amore per la qualit agrave della materia e il rispetto per la continuit agrave e la coerenza Patrizia Pertuso