Airbus alla ricerca degli ingegneri del futuro

 
Concorsi. Dall’università non escono ingegneri aereonautici in quantità sufficiente per rispondere ai bisogni dell’industria, e quasi la metà di loro sceglie una carriera alternativa dopo il diploma di laurea. Il concorso di Airbus “Fly your ideas” nasce proprio con l’intento di consentire agli studenti di scoprire il mondo dell’aviazione  suscitando il loro interesse nei confronti dell’industria aeronautica. Un concorso che sfida gli studenti di tutto il mondo  a sviluppare nuove idee al servizio di un’industria aeronautica più sostenibile.
Studenti dal mondoStudentesse e studenti di  tutte le nazionalità, orientati a carriere che vanno dall’ingegneria al marketing, dall’economia alle scienze, dall’informatica al design, sono invitati a partecipare al concorso. Le proposte devono riguardare  i temi principali con i quali il settore si deve confrontare: “Energia, efficienza, crescita accessibile, crescita del traffico, esperienza dei passeggeri, convivialità comunitaria. Gli studenti devono costituire squadre da tre a cinque membri e registrarsi sul sito www.airbus-fyi.com. I termini per l’iscrizione al concorso svanno dal prossimo 19 giugno al 30 novembre 2012. Quest’anno il concorso biennale “Fly your ideas”,  è giunto alla terza edizione. Quella passata , nel 2011, ha attirato oltre 2600 studenti provenienti da 75 Paesi, e in rappresentanza di 287 istituti universitari. La squadra cinese “Wings of Phoenix”  dell’università di Nanchino ha vinto grazie al proprio progetto  relativo a un sistema di produzione di energia eolica, a terra, che sfrutta le scie generatedagli aeromobili al momento del decollo dell’atterraggio. Da quest’anno al concorso di Airbus è stato accordato il patrocinio dell’Unesco, allo scopo  di promuovere la nascita di una nuova generazione di ingegneri talentuosi.
 
(Metro)