Il basket piange Colussi Morto in un incidente d'auto

Il basket piange Martin Colussi. Il 31enne giocatore del Veroli, società di Legadue, ha perso la vita ieri notte   in un incidente stradale sulla strada statale Pordenone-Udine. «Una notizia drammatica. Avevamo parlato con Colussi mercoledì scorso per manifestargli la fiducia e la stima che avevamo in lui. Volevamo dimostrare quello che poteva essere il vero Martin Colussi, con l’idea di ricostruire una squadra con lui nel ruolo di guardia», ha detto Leonardo Zeppieri, presidente della società laziale. L’incidente è avvenuto  sulla strada statale 13 Pontebbana, nei pressi di Pordenone. Il cestista era alla guida di una Volkswagen Golf quando, per cause non ancora accertate, è finito fuori strada; l’auto si è capottata e poi ha finito la sua corsa nel fiume “Fiume”.
(Metro)