Gli anarchici minacciano i Giochi di Londra 2012

Minaccia anarchica sulle Olimpiadi di Londra: la Federazione anarchica informale (Fai), il gruppo italiano che ha rivendicato l’attentato contro l’ad di Ansaldo nucleare, Roberto Adinolfi, si è detto pronto ad azioni di “guerriglia” per disturbare i Giochi. A riferirlo è il Mail on Sunday, in un articolo in cui sostiene che gli inquirenti sospettano che il Fai si sia già reso responsabile di due azioni di sabotaggio Oltremanica.         In particolare  si indaga sul danneggiamento dei sistemi di segnalazione della linea ferroviaria di Bristol, martedì scorso, e sul danneggiamento dell’antenna di una stazione di comunicazioni radio della polizia a Dundry Hill, sempre a Bristol. Le minacce del Fai contro le Olimpiadi sono riportate sul sito anarchico 325.nonstate e sono ritenute credibili dalla polizia. «Noi siamo alcuni dei 'non patrioti' che considerano le Olimpiadi 2012, con la loro ostentazione di ricchezza, francamente offensive. Non abbiamo inibizioni nel fare ricorso alla guerriglia per nuocere alla manifestazione». (Agi)