Rebus discarica Si decide oggi

Roma. Verrà sciolto oggi il nodo di Monte Carnevale, individuato dal ministero dell'Ambinete come possibile sito della discarica, ma criticato dalla Difesa perché troppo vicino a un centro di intelligence.
In merito a questo il numero uno del dicastero Corradio Clini ieri ha confermato:   «Daremo una risposta anche a questo con una nota formale che sarà consegnata domani (oggi, ndr) a Regione, Provincia  e Comune».  «Ora mi aspetto che ognuno si assuma le proprie responsabilità. Siamo persone serie - aggiunge Clini - e abbiamo l’abitudine di fare le cose sulla base di dati scientifici. Se qualcuno ha delle  informazioni diverse e fa riferimento ad una scienza diversa da quella usata a livello europeo, siamo molto curiosi di conoscerla».
Il ministro si è soffermato ancora una volta sul tema discariche nella Capitale: «Noi abbiamo presentato un piano per Roma  non ci siamo occupati singolarmente di discariche. Anzi sarebbe utile pensare come mai a livello europeo ci chiedono di non avere discariche come punto di riferimento della strategia per l'eliminazione dei rifiuti. Questa ossessione delle discariche - ha osservato - è il miglior alleato per chi in Italia non ha voluto affrontare e risolvere il problema dei rifiuti e ha generato le collusioni note con il malaffare e la malavita organizzata».
«Noi attendiamo fiduciosi» le indicazioni del ministero, il commento del sindaco Alemamnno, che ribadisce: «L'unica cosa a cui non siamo disponibili e' una discarica attorno a Malagrotta».  metro