Cristina D'Alberto dalla fiction al teatro

Roma – Il suo volto è noto per tanti spot pubblicitari e poi per i suoi ruoli nella fiction tv da Incantesimo a Carabinieri passando per il personaggio di Greta nella soap "Un post al sole". Tanta televisione e due film per il grande schermo, ma stasera (ore 21) Cristina d'Alberto Rocaspana debutta a teatro diretta da Maurizio Casagrande.
Il Teatro è l'Ambra Jovinelli, lo spettaolo si intitola “Anche l’occhio vuole la sua parte”. La commedia, in replica fino a domenica, sottolinea in maniera ironica l’eterna contrapposizione tra apparire ed essere, indotta all’estremo limite da un mondo troppo spesso dedito all’effimero. Metà spagnola e metà italiana, la D'Alberto racchiude in se l'anima di due paesi non lontani fra loro. "Ho il papà italiano e la mamma spagnola - dice. - Appena posso raggiungo i miei amici e parenti a Barcellona, diciamo che l'Italia è la mia testa, mentre la Spagna il mio cuore e il mio sangue".
(Barbara Nevos)