Conlon sceglie Mahler

Torino. «Mahler è uno degli autori con i quali sono cresciuto: a trent’anni avevo già eseguito tutte le sue sinfonie, e ancora oggi interpretare la sua musica è una sfida affascinante». Con questo stato d’animo James Conlon, Direttore musicale dell’Opera di Los Angeles, torna sul podio dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai, stasera e domani, all’Auditorium Rai “Arturo Toscanini”. In programma una delle opere meno eseguite di Mahler, la “Settima Sinfonia”. «Si tratta - ha confessato Conlon - di un pezzo davvero difficile”. L’opera è una rappresentazione della vita ormai lontana dalle visioni fiabesche, che celebra il mondo nella sua realtà terrena» (Info: 011 8104653).
(Antonio Garbisa)