Travaglio e la Ferrari sulla ribalta

Torino – Marco Travaglio torna a misurarsi con il teatro. E lo farà, domani, alle 21, e dopodomani, alle 15, riportando al Colosseo della sua città natale “Anestesia totale-Il primo spettacolo (poco spettacolare) del dopo-B”, lo spettacolo che aveva chiuso la scorsa stagione teatrale della sala di via Madama Cristina 71. Palco spoglio, un’edicola, un violinista, una panchina e due microfoni, mentre al centro dell’attenzione sarà la cronaca e la voglia di raccontare un futuro ormai prossimo, in bilico tra presente e passato. Al suo fianco l’attrice Isabella Ferrari impegnata a leggere le riflessioni di Indro Montanelli, un vangelo laico per chi è alla ricerca della verità. Così Travaglio getta uno sguardo sull'Italia ormai priva dell'ingombrante presenza del Cavaliere: «Finalmente è finita, lui non c'è più, e questa è la buona notizia. La cattiva è che le radiazioni restano» (Info: 0116698034).
(Antonio Garbisa)