Lagerfeld si scusa con borse Chanel

Un intero set  esclusivo di borse firmate Chanel, di ogni foggia e dimensione. Così lo stilista Karl Lagerfield ha voluto scusarsi con la cantante Adele, dopo averla definita «troppo grassa». Senza grande tempismo in realtà, visto che lo screzio risale a febbraio, con tutta la scia di polemiche del caso.
«Il fenomeno del momento è Adele, è un po’ troppo grassa ma ha un bellissimo viso ed una voce divina» aveva detto il designer pochi giorni prima dei Grammy Awards. Scatenato un putiferio sul web, Lagerfeld aveva subito corretto il tiro: «Vorrei dire ad Adele che sono il suo più grande ammiratore e che la frase era stata riportata fuori dal contesto».
Una mossa che non gli aveva comunque risparmiato la replica dell’artista, attraverso il settimanale People: «Sono fiera delle mie curve, non ho mai voluto assomigliare a una modella da copertina».
Così, per mettere la parola fine all’antipatica incomprensione, lo stilista ha approfittato della passione della cantante. Dice una fonte al quotidiano The Sun: «Lagerfeld ha detto al suo team di mandare ad Adele il meglio che la casa avesse da offrire dopo aver sentito che lei collezionava borse. Ha detto che ci teneva davvero a far pace con lei, così da poter magari lavorare insieme in futuro».
(Metro)