A New York rinasce la Chrysler Viper e c lo zampino di Maserati e Ferrari

Torna in grande stile una delle muscle car pi ugrave amate dal pubblico e uscita di produzione due anni fa la Viper presentata da Chrysler in prima mondiale al Salone di New York A differenza del modello precedente che portava il marchio Dodge la nuova Viper rinata sotto la gestione Fiat porta un brand ad hoc SRT un marchio specifico riservato alle vetture ad altissime prestazioni Alla progettazione e allo sviluppo della nuova generazione della Viper hanno contribuito in modo significativo i tecnici della Ferrari e della Maserati che sono volati a Detroit per seguire da vicino la rinascita del modello anche se la nuova Viper non ha nessun componente derivato dalle due case automobilistiche italiane Rispetto alla Viper precedente tutto egrave stato riprogettato scocca e telaio sono pi ugrave rigidi e alcune componenti sono realizzate in fibra di carbonio alluminio e magnesio per contenere il peso Sotto il cofano della nuova Viper pulsa il poderoso motore nbsp V10 aspirato da 8 3 litri posizionato al centro e accreditato di 640 Cv A livello di equipaggiamenti e di elettronica la nuova Viper a differenza della precedente che era molto spartana e essenziale avr agrave di serie il launch Control il controllo di stabilit agrave Esp controllo della trazione sospensioni a regolazione elettronica A New York infine ha fatto il suo esordio anche la GTS R una Viper da corsa che andr agrave in pista per gareggiare nel campionato American Le Mans Series AMLS Corrado Canali