Dum Dum, le girls dell'indie

Musica. Vengono dalla California e hanno un look intrigante, virato in nero e con “eyeliner” pesante. Ecco a voi, stasera all'Astoria, le Dum Dum Girls (ore 22, euro 12). È un quartetto californiano garage pop formatosi nel 2008 come progetto solista di Dee Dee (vero nome: Kristin Gundred) e divenuto nel corso di poche stagioni un nome di culto fra gli appassionati del genere “indie”. La fascinosa band proporrà i brani dell'ultimo cd “Only In Dreams”, fra suoni marcatamente “vintage”, tripudio di cori armonici, riverberi, distorsioni e una serie di ritornelli che ti restano inesorabilmente in testa.
(Diego Perugini)