The History Boys da Bennett a Bruni e De Capitani

Teatro. Scritta nel 2004 in scena, da stasera al primo aprile, alle Limone Fonderie Teatrali di Moncalieri “The History Boys”, la commedia di Alan Bennett che vinse sei Tony Award e che fu trasformata in film nel 2006, sceneggiata dallo stesso autore. Ora arriva nella messinscena di Ferdinando Bruni e Elio De Capitani, quest’ultimo anche interprete sul palco con Ida Marinelli, Gabriele Calindri, Marco Cacciola, Giuseppe Amato, Marco Bonadei, Angelo Di Genio, Loris Fabiani, Andrea Germani, Andrea Macchi, Alessandro Rugnone e Vincenzo Zampa. In scena un gruppo di adolescenti all’ultimo anno di college impegnati con gli esami per entrare all’università. Sono ragazzi molto diversi tra loro ma affiatati, dal leader della classe, il donnaiolo Dakin, fino al fragilissimo Posner, innamorato, per nulla segretamente, di lui. L’insegnante d’inglese, Hector, e quella di storia, Mrs Lintott, cercano di stimolare la loro curiosità al di là dei percorsi consueti e preconfezionati, infischiandosene del prestigio, delle tradizioni, dei primati di certi istituti, mentre il preside, per il buon nome della scuola, li vorrebbe tutti a Oxford o Cambridge. Si apre così uno scontro che vedrà scendere in campo anche un giovane professore incaricato dal preside di dare una “ripulita” allo stile dei ragazzi (Info: 011 8815241).
(Antonio Garbisa)