Rifiuti, decisione rinviata nel vertice in Prefettura

Roma. Doveva essere il “giorno delle scelte” per le alternative post chiusura della mega discarica di Malagrotta, ma tutto è nuovamente rinviato. «Ci siamo presi ancora del tempo perchè ci sono delle tematiche tecniche puntuali che vanno ulteriormente approfondite», ha spiegato il ministro dell’Ambiente, Corrado Clini, al termine del vertice in prefettura sull’emergenza rifiuti. Intorno al tavolo anche il prefetto Pecoraro, la presidente della Regione Polverini, il presidente della Provincia di Roma Zingaretti e il sindaco Alemanno. «Stiamo lavorando sui documenti predisposti dalla regione - ha proseguito Clini - abbiamo i dati tecnici preliminari che abbiamo raccolto nel corso della settimana. Siamo fiduciosi di riuscire a trovare una soluzione che consenta a Roma una gestione efficiente di rifiuti». A quando la decisione? «Ci scambiamo le informazioni e quando saremo arrivati ad un punto di conclusione ci ritroveremo e concluderemo - ha risposto il ministro - stiamo lavorando in fretta». C’è un sito in pole? «Non ho alcuna preferenza».
 
(Metro)