Il reggae elegante firmato Selah Sue

Musica. Sarà un weekend pieno di live per tutti i gusti. Si comincia stasera alla Salumeria della Musica (ore 22.30, euro 17.50) con Selah Sue, una delle rivelazioni dello scorso anno. Una giovane e bella cantautrice che viene dal Belgio con un sound capace di mescolare abilmente stili e generi. Dopo i sold out dello scorso tour, Selah torna con le sue appassionanti canzoni fra pop, reggae e funk, dove spicca il suo più grande successo, l'orecchiabile “Raggamuffin”. Una vera e propria leggenda del rock, invece, sarà domani allo Smeraldo: si tratta di Roger Daltrey, strepitoso cantante degli Who, che riproporrà per intero il concept-album “Tommy”, seguito da classici degli Who e brani solisti (ultimissimi biglietti a euro 103.50/115). D'alta qualità anche l'appuntamento di domenica all'Alcatraz (ore 21, euro 25.30) con Mark Lanegan, cantautore americano di culto. Per chi ama l'indie italiano, ardua scelta domani fra due minifestival: Maledetta Primavera al Magnolia (ore 22.30, euro 5 con tessera Arci) e C’è disagio tour allo Spazio Concept (ore 19, euro 5).
(Diego Perugini)