Una band all star per per Mike Stern

Appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati della chitarra jazz. Perché oggi e domani, sul palco del Blue Note (ore 21 e 23, euro 35/40), ritroveremo Mike Stern, un vero asso della sei corde. Nato a Washington nel 1953 e cresciuto a Boston, dove studia al Berklee College of Music, Stern inizia a suonare la chitarra a 12 anni sotto l’influsso di Hendrix e Clapton, specializzandosi poi nella fusion jazz, di cui è considerato uno dei massimi esponenti.
In carriera ha collaborato con Miles Davis, Pastorius, Steps Ahead, Yellowjackets; ha inciso diversi dischi solisti (l’ultimo, “Big Neighborhood”, risale al 2009) e vinto premi a ripetizione. La rivista Guitar World l’ha definito «uno dei veri grandi chitarristi della sua generazione». Versatile, eclettico e creativo, Stern si presenterà alla guida di una superband col grande batterista Dave Weckl e il bassista Tom Kennedy, con la partecipazione del violinista francese Didier Lockwood.
(Diego Perugini)