I Settanta in rock con James Taylor

Musica. «L'Italia è il paese più eccitante in cui suonare». Questo aveva dichiarato, tempo fa, il grande James Taylor. Un'uscita opportunistica? Chissà. Comunque sia, il cantautore americano al nostro Paese un po' deve tenere, altrimenti non si sarebbe imbarcato in un tour che comprende ben sedici concerti sul nostro territorio, da Nord a Sud. Stasera ad accoglierlo, a partire dalle ore 21, sarà un teatro Colosseo già “tutto esaurito” da giorni. Per i fan nostalgici di certe atmosfere country-rock anni Settanta sarà un appuntamento da non perdere: la statura dell'artista, infatti, è quella del fuoriclasse, come confermano hit indimenticabili come “You’ve Got A Friend”, “Carolina Iin My Mind” e “Fire And Rain”. Brani di poetica dolcezza, che James rileggerà in maniera intimista ed elegante assieme alla sua band. Nel corso della sua lunga carriera Taylor ha vinto cinque Grammy Awards, quaranta dischi d’oro e molteplici dischi di platino. Nel 2000 è stato insignito nella Rock’n’Roll Hall of Fame e nella prestigiosa Songwriter's Hall of Fame, mentre l'anno scorso la rivista “Rolling Stone” lo ha inserito fra i cento migliori artisti musicali di tutti i tempi.
(Diego Perugini)