Pericolo in Cermenate Semaforo in arrivo

Un centinaio di abitanti della zona ieri hanno accompagnato il sopralluogo del presidente della commissione Mobilità, Carlo Monguzzi all’incrocio fra le vie Cermenate e Isimbardi. Il 29 febbraio fu investita  una bimba di origini cinesi, 8 anni, che era con mamma e sorella sulle strisce quando è stata travolta da una moto. La piccola è ancora in coma; «Alcuni testimoni dell’incidente  ieri erano ancora scioccati - racconta Monguzzi - I veicoli scendono dal cavalcavia di piazza Maggi e arrivano troppo veloci  ci vuole il semaforo, le strisce non bastano». In più, anche ieri, non tutti rispettano il divieto che da via Isimbardi fa svoltare solo a destra su Cermenate: «Con lo spartitraffico non potranno più farlo e - spiega Monguzzi - serve anche a far attraversare in due tempi i pedoni». L’assessore Maran sarebbe già d’accordo: su Facebook risponde a Monguzzi «Recepito Pres - presidente, ndr-  :)».
(Simona Mantovanini)