Lo Yeti di Villa Ada forse un gigantesco tasso

Roma Potrebbero essere state inferte da un esemplare di tasso particolarmente grande le inquietanti artigliate trovate nei boschi di Villa Ada Si tratta infatti di un animale che ama ldquo scorticare rdquo i tronchi Anche la presenza di buche sul terreno di peli sparsi e la vicinanza di cave sotterranee farebbero propendere per questa ipotesi Saranno comunque gli zoologi del Campidoglio che stanno esaminando il caso a tentare di identificare con certezza l rsquo animale Al di l agrave della fantasiosia ipotesi dello ldquo Yeti rdquo avanzata dagli scopritori anche l rsquo eventuale conferma della presenza di un tasso di dimensioni tali da graffiare gli alberi sino a due metri di altezza sarebbe comunque eccezionale per il patrimonio faunistico romano nbsp Lorenzo Grassi