Tre stelle paralimpiche nelle Fiamme Oro Pancalli-Manganelli verso Londra 2012 I prescel

Il Capo della Polizia, Antonio Manganelli, e il presidente del Comitato Italiano Paralimpico (Cip), Luca Pancalli, hanno firmato un accordo che prevede l'introduzione di atleti paralimpici nel gruppo sportivo Fiamme Oro della Polizia di Stato. "La convenzione - sottolinea una nota - prevede la collaborazione per lo sviluppo tecnico e agonistico delle loro attività sportive, riconoscendo la possibilità agli atleti paralimpici di livello internazionale di poter svolgere attività sportiva tesserandosi come atleti civili". "Proprio in un momento in cui stiamo lavorando su gravi comportamenti commessi in ambito sportivo - ha dichiarato Manganelli - è bello ritrovare in questa iniziativa il senso vero dello sport. La ricerca di nuovi traguardi, la partecipazione e il confronto. Valori che appartengono alla Polizia di Stato nella sua missione di servizio e che oggi siamo felici di condividere oltre che con il nostro gruppo sportivo delle Fiamme Oro, anche con il Cip".
Pancalli e Londra 2012Per le Fiamme Oro Pancalli ha proposto il tesseramento di tre atleti: Andrea Macrì (scherma in carrozzina, specialità fioretto e spada), Enzo Masiello (sci nordico) e Alessio Sarri (scherma in carrozzina, specialità fioretto e sciabola), "il cui valore agonistico fa presupporre il raggiungimento di traguardi prestigiosi ai prossimi Giochi Paralimpici di Londra 2012", ha affermato il presidente del Cip. "Siamo orgogliosi - ha proseguito Pancalli - di entrare a far parte di uno dei gruppi sportivi di maggior prestigio dell’intero sport italiano e al quale guardiamo, da sempre, con sincera ammirazione. Sono certo che questo accordo permetterà la crescita ulteriore di questi tre nostri campioni, che sapranno portare in dote quei valori, come integrazione e socializzazione, che, da sempre, sono patrimonio e ricchezza dello sport paralimpico".
Chi sono i tre atleti"Per quanto concerne il valore sportivo dei tre atleti - ha precisato Pancalli - tutti facenti parte del Club Paralimpico, è utile segnalare alcuni titoli: Andrea Macrì è medaglia d’argento, specialità fioretto a squadre, ai Campionati del Mondo 2011 di Catania e bronzo nei Campionati Europei 2011 di Sheffield; Enzo Masiello è medaglia d’argento nella specialità sci nordico (distanza 10 Km), alle Paralimpiadi invernali 2010 e medaglia d’argento, vinta nella stessa specialità, ai Campionati del Mondo di Khanty Mansiysk; Alessio Sarri, infine, è medaglia d’argento nel fioretto a squadre nei Campionati del Mondo 2011 di Catania, medaglia di bronzo, specialità sciabola, ai Campionati del Mondo 2010 di Parigi e medaglia d’oro, specialità fioretto, nella Coppa del Mondo 2010 di Montreal". "L'accordo - conclude la nota - prevede, inoltre, che i gruppi sportivi Fiamme Oro garantiscano agli atleti tesserati l’assistenza tecnico sportiva, il supporto logistico e l’assistenza sanitaria. La Polizia di Stato, infine, metterà a disposizione i propri impianti sportivi, su richiesta del Cip, per le esigenze della rappresentativa azzurra degli atleti paralimpici, ovvero per l’organizzazione di eventi quali campionati, tornei e altre manifestazioni sportive nazionali".
(Adnkronos)