Anonymous all'attaccodei siti istituzionali L'azione in sostegno dei No Ta

Nuovo attacco degli hacker di Anonymous in sostegno del movimento No Tav. Dopo aver bloccato nei giorni scorsi i siti di carabinieri e polizia, ieri gli hacker hanno reso impossibile collegarsi ai siti di Regione Piemonte, Comune e Provincia. L’azione è stata rilanciata da militanti No Tav e sostenitori su twitter e altri social network. (Metro)