Tangenti Sesto, sequestrati 14 milioni a gruppo Gavio

I finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Milano hanno sequestrato oltre 14 milioni di euro a Codelfa, società del Gruppo Gavio incaricata della realizzazione della terza corsia della Milano - Serravalle. Nei giorni scorsi, il Tribunale del Riesame di Monza aveva accolto il ricorso della procura contro un'ordinanza del gip che aveva bocciato la richiesta di sequestro  avanzata nell'ambito dell'inchiesta sul  “sistema Sesto” poiché i pm ritengono che da quei 14 milioni sarebbe stata prelevata la tangente da 2 milioni versata nel 2008 all'imprenditore dei trasporti Piero Di Caterina per conto dell'ex presidente della Provincia  (Pd) Filippo Penati, ed ex sindaco di Sesto, che nega coinvolgimenti della Provincia.
La ricostruzione dei pm
Secondo i pm  di Monza Walter Mapelli e Franca Macchia i 14 milioni  sarebbe il “profitto ingiusto” incassato da Codelfa per la realizzazione della terza corsia dell’autostrada Milano-Serravalle 
Inquirenti e investigatori hanno accertato che nel 2008, a Codelfa/Itinera,  società che 4 anni prima avevano vinto la gara, sono stati liquidati dalla Milano-Serravalle  18 milioni e 900 mila euro di maggior i costi per i lavori, dei quali solo circa 4-5 milioni giustificabili. (Metro)