Plano, via i blocchisolo nei week end

«Chiederò al movimento di togliere i blocchi nei week end, così da consentire agli sciatori di andare in montagna» ha detto ieri  il presidente della comunità montana Val Susa, Sandro Plano, fiero sostenitore No Tav, prima di incontrare il Prefetto. Una dichiarazione un po’ infelice secondo gli autotrasportatori che in questi giorni stanno viaggiando a singhiozzo a causa dei blocchi. Costantino Spataro, responsabile provinciale della Cna, non nasconde la sua preoccupazione: «La A 32 rappresenta  una direttrice internazionale sia in uscita che in entrata e i blocchi mettono in difficoltà il trasporto merci e tutte le aziende». Spataro spiega come la chiusura dell’autostrada potrebbe costringere gli autotrasportatori a cercare vie alternative, più lunghe e dispendiose «un aggravio economico, che  non viene riconosciuto dalle ditte committenti». Intanto oggi il sindaco Fassino, il governatore Cota, e il presidente della Provincia, Saitta incontreranno il governo per fare il punto sulla situazione. (metro)