Coppia Facebook finisce la storia Lei lo denuncia, lui la massacra

Un’altra donna  ha rischiato la vita per aver detto “basta”. È fuori pericolo ma ancora  in gravi condizioni al Fatebenefratelli Agata P., 52 anni, bibliotecaria del centro di zona 6, Seicentro, aggredita nella palazzina di via Savona 99, ieri mattina intorno alle 8,30, da un 37 enne siciliano con cui aveva avuto una burrascosa relazione sbocciata sulle le pagine di Facebook.
I due avevano anche convissuto a casa di lei,  ma nel settembre scorso la donna lo ha denunciato per lesioni e minacce. L’uomo, identificato anche grazie alle indicazioni della vittima, è ancora ricercato: ha piccoli precedenti penali, ma non è stato chiarito se si tratti di abusi su altre donne. La bibliotecaria ha riportato una profonda ferita alla testa e varie contusioni al volto. È stata colpita e trascinata nel seminterrato dall’aggressore, le tracce di sangue  hanno allarmato  un collega della donna che le ha seguite trovando la 52 enne riversa nel seminterrato, insanguinata e semi cosciente. (Metro)