Colli Aniene: "La solita puzza"

Roma Sempre più numerosi i cittadini di Colli Aniene che denunciano l'insopportabile odore proveniente dal depuratore Acea Ato2 di via degli Alberini. «La puzza continua, nonostante i provvedimenti tampone adottati l'estate scorsa dopo il sopralluogo dell'assessore Ghera», spiega il vicepresidente del Comitato di quartiere Colli Aniene Vincenzo Barsanti. Della vicenda Metro ha parlato più volte, e risale all'estate scorsa l'ultimo confrontro serrato tra cittadini, amministrazione comunale e Acea per cercare di arginare il problema dei miasmi. L'Acea era intervenuta con un piano di manutenzione straordinaria (pulizia vasche e spruzzatori con citronbella per attenuare l'odore). Da allora però «poco è cambiato», spiegano i residenti. Il Comitato Colli Aniene  ha depositato un esposto alla Procura lo scorso 13 luglio a seguito di una raccolta firme. «Siamo in attesa di conoscerne l'evoluzione - spiega Barsanti - nel frattempo lanciamo l'appello a vigilare». (s.b.)