Coi 77 Bombay Street la musica sale in cielo

Musica - Dovevano esibirsi un mese fa, ma hanno dovuto rimandare per motivi di salute. E stasera al Tunnel gli elvetici 77 Bombay Street recuperano l'atteso live (ore 21.30, euro 17.25). Sarà l'occasione buona per scoprire questa “family band” formata da quattro fratelli, figli di due hippie svizzeri emigrati in Australia negli anni Ottanta. Il loro nome viene, infatti, dalla via in cui vivevano “down under”: Bombay Street al numero civico 77. Una storia curiosa, che comincia al ritorno dalla “terra dei canguri” e diventa una fortunata realtà nel giro di poche stagioni. E oggi i 77 Bombay Street, dopo un trionfale tour in Svizzera, tentano il grande salto in Europa con l'album “Up In The Skies”, fra memorie folk-pop e sonorità attuali. Altri appuntamenti: ai Magazzini Generali arriva Example, fenomeno inglese col suo mix fra dance, elettronica, dubstep e hip-hop (ore 21, sold out), mentre al Blue Note, da oggi a sabato (stasera solo ore 21; domani e sabato ore 21 e 23.30; euro 30/35), ritroveremo il trascinante acid jazz del James Taylor Quartet. Preferite l'indie italiano? Ecco al Magnolia gli impetuosi Bud Spencer Blues Explosion (ore 22.30, euro 8 più tessera Arci), mentre al Biko Il disordine delle cose presenterà il nuovo disco “La giostra” all'interno di “Salotto Muzika” (ore 22, euro 7 più tessera Arci). Inoltre, alle 20, la cantante bergamasca Rosalba Piccinni ospiterà Gianluigi Trovesi e gli Orobic Quartet presso il suo negozio Fiori (via Broggi 17, ingresso gratuito).
(diego perugini)