Area C, in 56 mila hanno scelto il Telepass

Area C è più comoda col Telepass. Almeno così la pensano i 56mila milanesi che dal 16 febbraio, hanno già scelto questo come sistema di pagamento. Un numero in continua crescita: per capirci, solo due giorni fa erano 52mila. Il primo passo per poter usufruire del servizio (gratuito), è collegarsi al sito di Telepass (www.telepass.it), da quel momento i pagamenti saranno automatici.
In base all’accordo stretto tra Atm e Autostrade per l’Italia, infatti, ai varchi di Area C, le telecamere riconoscono le targhe di quanti hanno aderito al sistema e si incrociano con le banche dati di Telepass, regolando il pagamento degli ingressi nella zona soggetta a pedaggio direttamente con il cliente. I pagamenti saranno scalato dal conto corrente ogni tre mesi. E, a proposito di pagamenti, un’opzione in fase di registrazione sul sito permette di regolarizzare anche quelli pregressi. Una possibilità alquanto utile, visto che per tutti il 17 marzo scadrà il termine concesso in avvio di Area C per regolarizzare gli accessi effettuati a partire da gennaio.
Oggi sciopero Atm  sospesa Area C; domani riapre viale Gorizia.
Oggi, per lo sciopero di quattro ore dei mezzi pubblici (08,45/12,45), è sospesa Area C.
Viale Gorizia riaprirà domani al traffico. Il cantiere, aperto il 20 febbraio scorso per  un cedimento della strada dovuto a un’infiltrazione d’acqua piovana, chiuderà  con largo anticipo rispetto ai tempi previsti.
(Andrea Sparaciari)