Per Shakespeare Gioele Dix diventa anche regista

Teatro - Gioele Dix si fa regista di un classico shakespeariano come “Sogno di una notte di mezza estate”. Che, domani e dopodomani, debutterà al Colosseo con una compagnia di comici arricchita anche dall’eccellente duo musicale composto da Petra Magoni e da Ferruccio Spinetti. Un gioco teatrale ricco di equivoci e colpi di scena che prenderà forma uno scenario fantastico d’ineguagliabile potenza evocativa. Ma qui il tutto verrà ambientato in una sorta di selva periferica post industriale dove le tradizionali gerarchie fra i personaggi vengono sovvertite. È infatti la compagnia dei comici artigiani a dominare la scena, a impadronirsi a sorpresa di tutti i ruoli e a diventare il perno essenziale attorno a cui ruota l’intera vicenda. E così il gruppo di fragili, ma combattivi mestieranti della risata cercherà di mantenersi integro nella lunga e famigerata notte di metà estate, fra esuberanze giovanili e promesse non mantenute, oscuri presagi e provocazioni, colpi di genio e cialtronerie, amori che muoiono troppo in fretta e sostanze proibite che minacciano il loro già precario equilibrio (Info: 011 6698034).
(antonio garbisa)