Geolocatizzati per conoscere i vicini online

tendenze Ti fanno passare dallo schermo dello smartphone al volto del vicino sconosciuto ma con interessi e passione simili ai tuoi Oppure ti portano nel negozio del quartiere specializzato nell articolo che stai cercando o in quello che in cambio del check in cio la dichiarazione di dove ci si trova in quel momento ti regala un buono sconto immediato sui prodotti in vendita Sono i frutti dei servizi e delle app che complici una connessione o il gps integrato nei cellulari di ultima generazione o nel computer sfruttano la geolocalizzazione cio l identificazione della posizione geografica del dispositivo Offrendo all utente un ponte tra il mondo virtuale e quello reale e un mare di opportunit Dalla chat al museo L ultimo nato si chiama juppidoo it ed un sito di incontri che punta sulla nascita di nuove amicizie dopo la registrazione si inseriscono hobby e passioni poi si possono cercare entro una certa distanza persone che condividano gli stessi interessi e abbiamo voglia per esempio di unirsi alla visita al museo programmata per il pomeriggio o di scendere nel bar della piazzetta per prendere un aperitivo insieme Si scambiano messaggi e si organizza il tempo libero Non solo esistono app come Fubles arrivata a 100mila utenti per trovare le partite di calcetto pi vicine a cui iscriversi e altre come Facebook Places per scovare i posti raccomandati dalla gente di cui ci si fida Occhio alle insidie Dire online dove siamo con chi e cosa stiamo facendo una pratica che piace E molto Esploso negli Stati Uniti grazie a servizi come Foursquare e Gowalla il fenomeno sta crescendo rapidamente anche da noi Ma nasconde qualche insidia Privacy in pericolo Non sempre agli altri interessa sapere cosa facciamo e dove siamo ha 33mila mi piace su Facebook il gruppo Non ce ne frega niente di dove ti trovi in questo momento Poi c la questione della privacy Dichiarare la propria posizione apre una serie di insperate possibilit per gli stalker e pu generare dinamiche che sfuggono di mano all utente scrive Luca Sirianni sul magazine di social media e mobile marketing Republic Queen Una app per i ladri Vuole sensibilizzare con un pizzico di provocazione sul problema dell ultra condivisione la app Please rob me cio per favore derubatemi Il messaggio Dire che si con la fidanzata al cinema o con la famiglia intera alle Maldive per le vacanze di Natale pu essere un invito implicito ai ladri a svaligiarci casa Occasione per il business Eppure questa pratica una occasione di business ghiottissima Mobile e social network sono uno strumento di comunicazione pi fluido per le aziende che cos possono dialogare con i potenziali clienti spiega Fabio Lalli autore insieme a Alessandor Prunesti del libro Geolocalizzazione e mobile marketing Fare il check in e aggiudicarsi cos un buono sconto o punti premio propaga il nome del brand attira il cliente e fidelizza Cristiana Salvagni