Molinari non siate schiave createvi il vostro stile

Nella concitazione della preparazione delle sfilate di Blumarine e Blugirl Anna Molinari decana della moda si prende una pausa per spiegarci perch pensa che lo stile milanese trionfi su quello di Parigi New York e Londra La moda italiana pi vicina alle necessit di una donna risponde Ciascuna settimana della moda sembra mantenere il suo carattere specifico come descriverebbe lo style Milanese confrontato con quello di New York Londra e Parigi Le donne italiane sono moderne e cosmopolite viaggiano spesso e sono molto sofisticate ed esigenti Scelgono uno stile ben definito per gli abiti e i dettagli di lusso Non facile soddisfare le loro richieste ma sono persuasa che le donne italiane continueranno a preferire la moda italiana e il design italiano I francesi negli anni sono riusciti a dimostrare un eccellenza indiscutibile in termini di stile la moda italiana pi realistica e vicina alle necessit di una donna che ha una vita sociale piena e che spesso viaggia Comunque penso che la globalizzazione abbia rimosso molte delle differenze fra le donne tutte vogliono essere eleganti e seducenti in ogni circostanza Forse in citt come New York o Londra ci sono pi stimoli e pi talenti creativi Che cosa cerca in una modella Quali qualit si riflettono meglio nelle sue collezioni Apprezzo eleganza e personalit perch sono aspetti che possono cambiare un intera collezione Negli Anni Novanta c erano le top model hanno impersonificato lo stile il fascino e la seduzione ciascuna con il suo specifico stile Ciascuna aveva pregi e difetti capricci e stranezze ma rappresentavano il momento d oro della moda dei designer dei grandi fotografi e delle campagne pubblicitarie senza limite alla creativit Oggi difficile trovare qualcuno con cos forte personalit perch impera la standardizzazione dell estetica A conclusione delle sue sfilate c sempre un bouquet e lei spesso utilizza stampe e fantasie floreali nelle sue collezioni Qual il suo rapporto con i fiori Sono conosciuta con il soprannome di regina delle rose e questa passione ce l ho dall infanzia La casa dove abitavo con i miei genitori era infatti circondata da un meraviglioso giardino ricco di piante e fiori dai dolci aromi Recidere un gambo mi sempre sembrato un sacrilegio ogni fiore deve vivere e nutrirsi nel suo ambiente Le esperienze vissute nella mia infanzia che mi hanno donato una profonda comprensione della bellezza della delicatezza e dell armonia interiore e nella natura che ci circonda credo mi abbiano influenzata nel modo di intendere la moda Secondo lei qual l errore pi comune che le donne commettono nella scelta degli abiti L errore pi comune seguire ad ogni costo le tendenze Penso sia importante che ogni donna scelga abiti che valorizzino le sue forme e che nascondano i difetti oltre all et Una donna non dovrebbe ciecamente seguire il dettato della moda senza personalizzare ci che indossa Indulge in qualche peccato veniale per bilanciare il superlavoro pre sfilata Quando vengo a Milano qualche giorno prima delle sfilate faccio shopping nei negozi di lusso del centro Kenya Hunt