Corte dei Conti Gravi illeciti in sanit

Roma Gravissimi fatti illeciti sono stati riscontrati durante il 2011 nel settore della spesa sanitaria La denuncia viene da Angelo Raffaele De Dominicis procuratore regionale della sezione giurisdizionale del Lazio della Corte dei Conti nel corso della cerimonia di inaugurazione dell anno giudiziario Il procuratore parla di una una stratificazione di apparati che hanno stravolto il quadro d insieme fino all attuale crisi ragionevole ritenere continua che il dissesto della spesa sanitaria non sia dipeso soltanto dalla mala gestio ospedaliera e da comportamenti fraudolenti ma da un complesso di fattori degenerativi e dall appesantimento burocratico delle Asl Con ben quattro atti di citazione questa Procura prosegue De Dominicis ha chiamato a rispondere dirigenti amministrativi della sanit pubblica con l accusa di avere utilizzato impropriamente e quindi illegittimamente personale amministrativo in attivit superiori Le suindicate vicende non avrebbero meritato grande attenzione se non costituissero sintomi di un malessere ben pi grave di un malessere causato da difetti organizzativi e da omissioni di controllo A mio avviso conclude partono da qui i principali effetti distorsivi della sanit regionale Metro