Torino si candidaa Capitale dello sport

È iniziata ieri dal Palavela la corsa di Torino per conquistare il titolo di capitale europea dello sport nel 2015. A lanciare la candidatura il sindaco Piero Fassino, in una cerimonia a cui ha partecipato il ministro allo Sport, Piero Gnudi. «La candidatura  - ha detto Fassino - è una grande opportunità». Mentre il ministro Gnudi  ha evidenziato come «l’impegno che la città sta mettendo per questo obiettivo servirà a ribadire lo sport vissuto e praticato, contribuendo a diffondere gli effetti formativi, soprattutto per i giovani, di coesione, integrazione sociale e tutela della salute».