Fondi agli anzianiDalla Regione 25 milioni

La Regione stanzierà un contributo annuo non inferiore a 25 milioni di euro per i servizi socio-assistenziali, che si aggiungeranno agli stanziamenti del Comune di Torino che nel 2011 sono stati di 130 milioni. È la strada individuata  in un incontro tra il governatore del Piemonte, Roberto Cota, e il primo cittadino del capoluogo piemontese, Piero Fassino, per mantenere l’erogazione dei servizi socio-assistenziali della Città di Torino per anziani non autosufficienti e fasce deboli. Nel corso dell’incontro è stata sottolineata l’urgenza di una  riorganizzazione del sistema sanitario.